Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?
30/10/14 18:26
[ Messaggi recenti ]

rss Simplicissimus Forum  >  Ebook Reader  >  Bookeen  >  Bookeen Cybook Odyssey (Moderatori: Epsilon, Lenneth)  >  Discussione: Font più leggibile « precedente successivo »
Pagine: [1] 2 Vai giù Stampa
Autore Discussione: Font più leggibile  (Letto 6366 volte)
bertrando
Amanuense
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 102



Mostra profilo E-mail
« inserito: 03/12/11 19:07 »

In rete ho trovato il font Georgia modificato e reso più scuro e quindi più leggibile e definito.
Vi sono diverse gradazioni di nero (25 è il massimo, sto usando quello).
E' sufficiente copiare i quattro font nella cartella "fonts".

https://rs491l33.rapidshare.com/files/437777877/Georgia_EInk_4_styles.zip
Registrato
Lenneth
Raminga del Metaverso
Administrator
Digitalizzatore
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.918


Definitivamente defunto DR900


Mostra profilo E-mail
« Risposta #1 inserito: 04/12/11 08:23 »

Grazie per l'informazione Sorriso
Registrato

Temporaneamente assente fino a novità - aggiornamenti qui
thelog
Amanuense
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 167


Mostra profilo
« Risposta #2 inserito: 04/12/11 17:59 »

anche se è "solo" un font mi pare che sia pur sempre materiale coperto da diritto d'autore e non di libera diffusione
Registrato
spezia
Tipografo
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 614


Maybe ...


Mostra profilo
« Risposta #3 inserito: 04/12/11 18:41 »

anche se è "solo" un font mi pare che sia pur sempre materiale coperto da diritto d'autore e non di libera diffusione

al giorno d'oggi cosa non è coperto da copyright o diritto d'autore?
a breve sarò costretto a chiedere al mio WC se posso usarlo per fare i bisogni o meno.  hihi hihi

comunque

In rete ho trovato il font Georgia modificato e reso più scuro e quindi più leggibile e definito.
Vi sono diverse gradazioni di nero (25 è il massimo, sto usando quello).
E' sufficiente copiare i quattro font nella cartella "fonts".

https://rs491l33.rapidshare.com/files/437777877/Georgia_EInk_4_styles.zip

c'è la possibilità di avere il fonts deja vu serif modificato come il georgia?
Registrato

Nook ST | Kobo Mini | Cybook Orizon | Opus

Ogni cosa che puoi immaginare, la Natura l'ha già creata.
Lenneth
Raminga del Metaverso
Administrator
Digitalizzatore
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.918


Definitivamente defunto DR900


Mostra profilo E-mail
« Risposta #4 inserito: 04/12/11 20:17 »

@thelog: Siamo sempre in zona grigia: secondo il trattato dei "core fonts for the web"

Citazione di: Wikipedia, pagina sui core fonts for the web
Anche se non più scaricabile dal sito Microsoft la licenza del pacchetto ne permette la ridistribuzione a condizione che ne venga mantenuto il formato ed il nome originale e che non venga incluso in prodotti commerciali; per questo motivo il pacchetto è scaricabile su siti web di terze parti.

Il font non viene precaricato su nessun ereader, il nome originale c'è (con qualche aggiunta Linguaccia) e non viene richiesta alcuna somma di denaro per la sua fruizione (okay siamo al limite, rapidshare remunera comunque i contenuti scaricati)

Diciamo che, siccome rapidshare è sensibile alla protezione dei contenuti originali, bastano pochi minuti per farlo rimuovere dal web.

Registrato

Temporaneamente assente fino a novità - aggiornamenti qui
AlPe
Digitalizzatore
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.320

K3, Odyssey, (ex)eDGe, A60, PRS-T1, iPad3, KoboGlo


Mostra profilo WWW
« Risposta #5 inserito: 04/12/11 22:15 »

al giorno d'oggi cosa non è coperto da copyright o diritto d'autore?

Tutto cio' che viene rilasciato con licenze come GNU GPL/GNU LGPL/GNU FDL o CC, come moltissimi font, vedi:

http://fontforge.sourceforge.net/index.html#font-devel
Registrato

Menestrello http://goo.gl/BjVz9w
Free Audio-eBooks http://goo.gl/Zwssoq
Penelope, glyphIgo, exlibris & more http://goo.gl/WNTRBa
spezia
Tipografo
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 614


Maybe ...


Mostra profilo
« Risposta #6 inserito: 05/12/11 09:01 »

al giorno d'oggi cosa non è coperto da copyright o diritto d'autore?

Tutto cio' che viene rilasciato con licenze come GNU GPL/GNU LGPL/GNU FDL o CC, come moltissimi font, vedi:

http://fontforge.sourceforge.net/index.html#font-devel

era una frase ironica.
Registrato

Nook ST | Kobo Mini | Cybook Orizon | Opus

Ogni cosa che puoi immaginare, la Natura l'ha già creata.
andrea81
Tipografo
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 810

Kindle 3, iPad 2


Mostra profilo
« Risposta #7 inserito: 05/12/11 10:23 »

scherzi  a parte, che i font siano coperti da diritti d'autore non mi sembra strano.
Dietro la realizzazione di un font c'è del lavoro, e neanche poco.
Registrato
Lenneth
Raminga del Metaverso
Administrator
Digitalizzatore
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.918


Definitivamente defunto DR900


Mostra profilo E-mail
« Risposta #8 inserito: 05/12/11 10:50 »

E' tutta una questione di licenze Sorriso
Registrato

Temporaneamente assente fino a novità - aggiornamenti qui
Indiana Joe
His eLiterary Monstrosity
Administrator
Digitalizzatore
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 5.451


Sony 650 w/prs+ | Kobo Mini


Mostra profilo
« Risposta #9 inserito: 05/12/11 14:27 »

Grazie, magari li provo sul mio Opus!  hihi
Registrato

"Boa é a vida, mas melhor é o vinho" - Fernando Pessoa
hrafn
Amanuense
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 269


Cybook Opus Grigio


Mostra profilo
« Risposta #10 inserito: 09/12/11 14:15 »

al giorno d'oggi cosa non è coperto da copyright o diritto d'autore?

Tutto cio' che viene rilasciato con licenze come GNU GPL/GNU LGPL/GNU FDL o CC, come moltissimi font, vedi:

http://fontforge.sourceforge.net/index.html#font-devel

No  Occhiolino La legislazione in materia di copyright prevede proprio che l'autore possa concedere parte dei propri diritti d'autore tramite una licenza, come quelle che hai elencato e solitamente applicate a software libero e altro. Quanto non è coperto da copyright è invece detto essere nel "pubblico dominio", e se trattassi come pubblico dominio un software con licenza GPL, in 5 minuti ti troveresti Harald Welte sotto casa.  Linguaccia

Salut, scusate l'off topic.   Sorriso
Registrato

Amico di Juda.
AlPe
Digitalizzatore
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3.320

K3, Odyssey, (ex)eDGe, A60, PRS-T1, iPad3, KoboGlo


Mostra profilo WWW
« Risposta #11 inserito: 09/12/11 14:22 »

No  Occhiolino La legislazione in materia di copyright prevede proprio che l'autore possa concedere parte dei propri diritti d'autore tramite una licenza, come quelle che hai elencato e solitamente applicate a software libero e altro. Quanto non è coperto da copyright è invece detto essere nel "pubblico dominio", e se trattassi come pubblico dominio un software con licenza GPL, in 5 minuti ti troveresti Harald Welte sotto casa.  Linguaccia

Si' si' ovvio, hai fatto bene a precisare. Si stava parlando di "copyright" e "diritto d'autore" mooolto a braccio, sottointendendo l'aspetto "necessita' di pagare/essere autorizzati ad usare un font nato per altri usi", per quello rimandavo a font sotto licenza GPL/CC-like.
Registrato

Menestrello http://goo.gl/BjVz9w
Free Audio-eBooks http://goo.gl/Zwssoq
Penelope, glyphIgo, exlibris & more http://goo.gl/WNTRBa
Raspy
Digitalizzatore
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.839



Mostra profilo
« Risposta #12 inserito: 16/12/11 19:24 »

Vedo solo ora questo post...

Questo font è perfetto per il mio Opus, io solitamente usavo il Georgia che c'era di default ma questo è molto meglio essendo più "scuro".

Io comunque sono un po' di parte perché tra tutti i font utilizzati è proprio il Georgia che ho sempre preferito anche a dispetto dei più classici Garamond e Palatino.
Registrato
Ruskie
Scriba
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 80


Mostra profilo
« Risposta #13 inserito: 01/03/12 10:13 »

Anche io al momento utilizzo questo font, e certamente è abbastanza "nero". Più del Georgia che c'è di default. Ho fatto qualche prova - più o meno casuale, lo so che non tutti i font rendono bene su un ebook reader - ed effettivamente non sono riuscito a trovare niente di meglio.

Però...

Però c'è qualcosa che mi disturba di questo font: le lettere non sono allineate! Alcune (mi sembra la 'e' e la 'a', ma potrei sbagliare) sono leggermente più basse come baseline - oppure alcune sono più in alto - e l'effetto che si ha leggendo è come se le parole fossero scritte a zig-zag. Questo per me è molto fastidioso, qualcuno conosce qualche altro buon font che non presenti questo problema?
Registrato
cuthbert19
Tipografo
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 997


Mostra profilo
« Risposta #14 inserito: 01/03/12 12:38 »

Il Charis SIL (google it) Sorriso
Registrato
Pagine: [1] 2 Vai su Stampa 
rss Simplicissimus Forum  >  Ebook Reader  >  Bookeen  >  Bookeen Cybook Odyssey (Moderatori: Epsilon, Lenneth)  >  Discussione: Font più leggibile « precedente successivo »
Vai a:  


Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Simplicissimus Book Farm SRL
Sede legale: Corso Venezia 10, 20121, Milano, MI, Italia
Sede operativa: Via Villa Costantina 61, 60025, Loreto, AN, Italia
Codice fiscale e Partita IVA: IT05338720963
info@simplicissimus.it

Powered by SMF | SMF © 2006-2011, Simple Machines

XHTML 1.0 Transitional Valido! CSS Valido!